Avanti tutta le giovani leonesse della pallanuoto: nell’incontro casalingo valido come secondo turno del campionato regionale Under 17, l’An Brescia femminile si è imposta sull’Aquatica Torino per 9 a 3 (2-1, 2-1, 1-1, 4-0, i parziali), cogliendo i primi, e meritati, tre punti della stagione. Schierata con tante atlete sotto categoria (buono l’esordio del portiere Francesca Zambelli, classe 2006, entrata nel finale del match), la formazione guidata da Edvin Calderara ha avuto bisogno di un po’ rodaggio prima di trovare le giuste sincronie di gioco: nel quarto tempo, le biancazzurre si sono sbloccate del tutto e per l’Aquatica non c’è stato più nulla da fare. «Per tre quarti di gara – commenta coach Calderara -, la squadra si è mossa con troppa indecisione, senza il giusto spirito agonistico. In attacco mancava determinazione e in difesa ci son state parecchie ingenuità, tre delle quali ci sono costate le reti al passivo. Nell’ultima frazione, finalmente, tensione e timidezza hanno lasciato il posto a concretezza e lucidità, e abbiamo cominciato a giocare come sappiamo. Comunque, al di là del risultato, il bilancio di giornata è positivo, le più giovani hanno avuto ampi spazi e senz’altro ci può stare una certa fatica a trovare confidenza e fluidità nei movimenti e nell’esecuzione degli schemi: la crescita passa anche attraverso momenti un po’ critici».

Ancora note liete dai pallanuotisti bresciani Under 20: mercoledì sera, a Mompiano, il Bs Wp di Aldo Sussarello ha superato la Pallanuoto Como con un secco 13 a 3. «È stata una buona prova del collettivo – questo il commento del tecnico Sussarello -: tutti si sono dati da fare, sia in attacco che in difesa, rimediando molto bene all’assenza di Nicola Tononi, uno dei punti di riferimento del gruppo».

Venendo alla programmazione, per offrire più possibilità di gioco ai più giovani, giovedì 13 dicembre, dalle 17 alle 19, è atteso un torneo per la categoria Under 11, al quale parteciperanno le formazioni dell’An Brescia, del centro Fin di Mompiano e dell’Europa Sporting Club.

Al di là del calendario agonistico, da sottolineare la convocazione di Tommaso Gianazza e Alessandro Balzarini per il collegiale che la nazionale Under 17 svolgerà fino a domenica, ad Anzio. Il raduno prevede una serie di test con la rappresentativa dei pari età della Spagna.

Ancora a proposito di convocazioni, Nicolò Casanova, Federico Copeta, Federico Mazzola e Alessandro Santalucia, sono stati chiamati per il raduno della selezione Under 15 che si sovlgerà lunedì, dalle 14.30 alle 17, alla piscina di Lamarmora. A guidare il collegiale, sarà il tecnico dell’An, Dario Bertazzoli, responsabile dell’area Nordest, comprendente Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia.